La Zonta de Venesia

uniti rispettando le particolarità di ognuno
 
IndiceIndice  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  Accedi  

Condividi | 
 

 Statuto dei municipi e rapporti generali

Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2
AutoreMessaggio
.gherardo.

avatar

Messaggi : 67
Data d'iscrizione : 09.01.10

MessaggioTitolo: Re: Statuto dei municipi e rapporti generali   Dom Nov 21, 2010 6:39 pm

Princesa_Ira Ubertini ha scritto:
Comunque facciamo un attimo il punto...

1- escogitare qualcosa per le città di legna

  • Collega scusa se mi permetto ma, se non sbaglio, il problema delle città di legna sono le asce comunali (se visto che poter usare la propria ascia non è che ha portato tutti questi benefici). Quindi si dovrebbe trovare un sistema per far risparmiare il più possibile per l'affilatura e la compera di nuove asce. Penso al salario del fabbro, che normalmente è di 21 ducati o superiore, il che porta il costo finale di una ascia a 151 ducati e oltre. Se si trova il modo, con accordi fra repubblica ed artigiani, penso ad una specie di associazione di artigiani repubblicani che, in questi casi, lavorino a 16/17 ducati con un risparmio di almeno 20/25 ducati per un'ascia nuova e di almeno 4/5 ducati per un affilatura. Basterebbe trovare una decina di fabbri disposti ad assumersi l'onere di portare avanti un piano simile.


2 - Prevedere pene più severe per i sindaci ladri

  • Più severe in che senso? So che c'è un limite comunque ai giorni di prigione sanzionabili e c'è un limite anche alle multe che si possono dare. Poi se con "prevedere pene più severe" intendi la pena di morte ...
    potrei anche essere d'accordo. Non sai quanto mi da fastidio essere, solo perché faccio il sindaco, accomunato a questi fetenti, che approfittano della fiducia a loro concessa dai cittadini per fregarsi i beni comunali.
    Evil or Very Mad


Poi?

  • Come per le città di legna bisognerebbe prevedere una specie di incentivo per la città che ha la miniera di ferro (scusate se al momento non ricordo quale è Sad), in modo da avere una produzione di ferro massima possibile. Magari prevedendo un premio doppio a chi lavora in quella miniera tutta la settimana.

Sindaca, mo mi hai stimolato la curiosità, sai che non posso accedere alla camera dei sindaci ancora per un paio di giorni ...
che ha scritto quel simpaticone di Gestik? Very Happy
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Princesa_Ira Ubertini

avatar

Messaggi : 921
Data d'iscrizione : 28.12.09
Età : 33
Località : verona... rl:napoli

MessaggioTitolo: Re: Statuto dei municipi e rapporti generali   Dom Nov 21, 2010 9:38 pm

Ghe...
La tua idea sui fabbri potrebbe essere buona, il problema tipo per Verona è che i fabbri lavorano già a quei prezzi quindi non cambia molto.... Bisognerebbe pensare anche a qualcos'altro...

Per i sindaci ladri io prevederei la messa nelle bl veneziane e degli alleati così paghi caro ciò che hai fatto....

Quello della miniera di ferro penso rientri nella parte delle miniere ma è un'idea
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Maimone

avatar

Messaggi : 429
Data d'iscrizione : 29.12.09

MessaggioTitolo: Re: Statuto dei municipi e rapporti generali   Dom Nov 21, 2010 11:07 pm

Gherardo ti dico io cosa ha detto gestik, assolutamente nulla, nè in CS nè in municipio nè altrove, siamo tutti curiosi di sapere perchè lo ha fatto ecc ma è da ieri che non si connette....
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
annamarianna

avatar

Messaggi : 72
Data d'iscrizione : 04.03.10

MessaggioTitolo: Re: Statuto dei municipi e rapporti generali   Mar Nov 23, 2010 9:17 pm

Princesa_Ira Ubertini ha scritto:
Ghe...
La tua idea sui fabbri potrebbe essere buona, il problema tipo per Verona è che i fabbri lavorano già a quei prezzi quindi non cambia molto.... Bisognerebbe pensare anche a qualcos'altro...

Per i sindaci ladri io prevederei la messa nelle bl veneziane e degli alleati così paghi caro ciò che hai fatto....

Quello della miniera di ferro penso rientri nella parte delle miniere ma è un'idea

Riguardo i Sindaci ladri , gia' in Bl ci stanno messi dal primo giorno di mandato ma sfortunatamente non sono stati uccisi subito durante la loro fuga
Il pacchetto furtivo sembrerebbe farli sentire eroi ma non sempre funziona ...tipo Carlo di Borbone che credeva di esserlo ed invece è stato preso da un esercito non Veneziano Laughing
Cmq dovrebbero lasciarli in Bl fino alla fine dei loro giorni
o sarebbe piu' corretto mettere la pena di morte solo per i Sindaci traditori Laughing Laughing

Scusatemi visto che nessuno aveva scritto dopo di me ho riaperto modifica per aggiungere qualcosa riguardo i municipi

Dovremmo un po discutere il problema sull'ingombro , adesso con i mandati tutto si fa pesante e per trasportare la merce sia dentro che fuori la repubblica , per lunghi viaggi si dovrebbe ricorrere all'utilizzo di carri oppure si dovrebbe assumere una carovana di commercianti che viaggino uniti ma non conviene , meglio la prima


Mi servirebbe un'informazione , ma un carro se si utilizza diventa irreversibile? o è come un'arma cioe' che si può rimettere nell'inventario ? chi lo sa ??
dalla risposta si potrebbero trovare altre idee riguardo il discorso ingombro
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Princesa_Ira Ubertini

avatar

Messaggi : 921
Data d'iscrizione : 28.12.09
Età : 33
Località : verona... rl:napoli

MessaggioTitolo: Re: Statuto dei municipi e rapporti generali   Mer Nov 24, 2010 8:56 pm

Allora il carretto è fermo in inventario e funziona da li ma si può sempre rivendere o spostare....

Altre idea:

- Riteniamo opportuno che ogni 20 giorni siano fatte prove per la sostituzione della Fiera della Repubblica, per evitare che al momento della sua chiusura ci sia disorganizzazione;
Il Tm e Lo sceriffo si dovranno coordinare per almeno 4 giorni per far sì che le esecitazioni si svolgano al meglio preparando tutti i sindaci della Repubblica.

Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Maimone

avatar

Messaggi : 429
Data d'iscrizione : 29.12.09

MessaggioTitolo: Re: Statuto dei municipi e rapporti generali   Gio Nov 25, 2010 12:24 am

Princesa_Ira Ubertini ha scritto:
Allora il carretto è fermo in inventario e funziona da li ma si può sempre rivendere o spostare....

Altre idea:

- Riteniamo opportuno che ogni 20 giorni siano fatte prove per la sostituzione della Fiera della Repubblica, per evitare che al momento della sua chiusura ci sia disorganizzazione;
Il Tm e Lo sceriffo si dovranno coordinare per almeno 4 giorni per far sì che le esecitazioni si svolgano al meglio preparando tutti i sindaci della Repubblica.


proposta interessante


PS: ho fatto il calpulli (sindaco) su native alla fine non è difficile lavorare senza fiera Razz
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Princesa_Ira Ubertini

avatar

Messaggi : 921
Data d'iscrizione : 28.12.09
Età : 33
Località : verona... rl:napoli

MessaggioTitolo: Re: Statuto dei municipi e rapporti generali   Dom Nov 28, 2010 10:12 pm

Allora???

La mia proposta Mai è proprio per preparare i vari sindaci, in quanto quando mancò castelli qualcuno entrò nel panico, ed invece ritengo sia giusto preparare ognuno a qualsiasi evenienza...

Qualcuno ha qualcosa da dire????

Per quanto riguarda l'inasprimento delle pene penso a mettere in bl i sindaci ladri non solo a Venezia ma in tutti i paesi nostri alleati...
Così si sognano la vit facile....
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Princesa_Ira Ubertini

avatar

Messaggi : 921
Data d'iscrizione : 28.12.09
Età : 33
Località : verona... rl:napoli

MessaggioTitolo: Re: Statuto dei municipi e rapporti generali   Dom Nov 28, 2010 10:42 pm

Molti anche qui dentro mi uccideranno ma...

- Introduzione Tassa Nobiliare
Il Doge di Venezia concede le proprie terre ai nobili e tutto si limita al giuramento che l'araldo territoriale organizza invitando tutta la nobiltà. Proponiamo che ogni nobile in base al proprio rango contribuisca al mantenimento dei territori del proprio Doge e ne sostengano le spese di gestione.
La tassa nobiliare sarà applicata con la nomina di ogni Doge e la proponiamo con i seguenti valori:

Baroni: 10 ducati
Visconti: 20 ducati
Conti: 30 ducati
Marchesi : 40

Per ogni feudo aggiuntivo, indipendentemente dal rango: +5 ducati.

Questa tassa deve essere pagata entro 30 giorni dalla nomina del Doge di Venezia. I nobili non residenti nella Repubblica non sono esenti da tale tassa e dovranno agire per mezzo del loro vassallo o trovare modo di saldare il debito con il Doge di Venezia.
I nobili che si rifiuteranno di pagare la tassa subiranno un processo araldico. Proponiamo come prima pena un lutto di 15 giorni nel blasone e il pagamento della tassa maggiorata di 5 ducati.
Per la seconda violazione (valida con il Doge successivo)un lutto per 30 giorni, il pagamento della tassa raddoppiata e una penale di 10 ducati e la negazione del diritto di voto per tutto il mandato all'interno della Consulta dei nobili.
Per la terza violazione il Doge si riserva di chiedere il sequestro del feudo fino alla revoca del titolo nobiliare.
Proponiamo che le tasse nobiliari siano conservate in un fondo e prelevate esclusivamente su ordine del Doge che dovrà obbligatoriamente descriverne l'utilizzo.
Proponiamo che le seguenti tasse possano essere usate per:
- Finanziare i progetti dell'Accademia
- Finanziare premi per concorsi repubblicani organizzati dal consiglio
- Finanziare la creazione della flotta della marina militare.

Che ne dite?
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Statuto dei municipi e rapporti generali   

Torna in alto Andare in basso
 
Statuto dei municipi e rapporti generali
Torna in alto 
Pagina 2 di 2Vai alla pagina : Precedente  1, 2
 Argomenti simili
-
» Rapporti tempistica
» bruciore dopo i rapporti
» Che confusione: isterosalpingografia e rapporti!?
» quando iniziare ad avere rapporti mirati con gli stick??
» Si possono avere rapporti sessuali prima del transfer?

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
La Zonta de Venesia :: Dicembre 1458-
Andare verso: