La Zonta de Venesia

uniti rispettando le particolarità di ognuno
 
IndiceIndice  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  Accedi  

Condividi | 
 

 sulla marina

Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
Thay

avatar

Messaggi : 704
Data d'iscrizione : 28.12.09
Età : 32

MessaggioTitolo: sulla marina   Lun Nov 15, 2010 9:46 pm

Chi ne sa qualcosa
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Princesa_Ira Ubertini

avatar

Messaggi : 921
Data d'iscrizione : 28.12.09
Età : 33
Località : verona... rl:napoli

MessaggioTitolo: Re: sulla marina   Gio Nov 18, 2010 2:07 pm

Ekho tu sei stato vice capitano puoi aggiornarci?
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Ekho

avatar

Messaggi : 190
Data d'iscrizione : 06.01.10

MessaggioTitolo: Re: sulla marina   Gio Nov 18, 2010 4:01 pm

Allora per quello che ne so (sono fuori da venezia come sapete e non ho più notizie da Venezia), la tassa sugli ormeggi imposta da USM aveva trovato molta opposizione dai capitani, veneziani e non. Dunque punterei ad una riforma (ne avevo già proposta una bozza nelle scorse elezioni) per quanto riguarda il pagamento delle tasse.

Per il resto, non so a che punto è la discussione che si era accesa sui criteri di assegnazione delle navi da guerra...

Se dovessi cambiare due cose alla marina per tentare di migliorarla, proporrei le seguenti modifiche:

1) Modificare le tasse sugli ormeggi.
2) Incentivare i commerci per lo smaltimento di beni in eccesso nei mercati della Repubblica.
3) Agevolerei l'acquisto di navi da parte di mercanti veneziani intenzionati a dedicarsi al commercio.
4) Farei iniziare a fruttare qualche soldo la S.Marco, che fino ad adesso è stata quasi del tutto una rimessa.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Princesa_Ira Ubertini

avatar

Messaggi : 921
Data d'iscrizione : 28.12.09
Età : 33
Località : verona... rl:napoli

MessaggioTitolo: Re: sulla marina   Ven Nov 19, 2010 10:17 pm

Direi che le tue proposte siano ottime, e direi di proporre ciò per quanto concerne la marina...
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
.gherardo.

avatar

Messaggi : 67
Data d'iscrizione : 09.01.10

MessaggioTitolo: Re: sulla marina   Dom Nov 21, 2010 2:38 am

Su invito di quella scassatrice della mia amica Ira Razz ...
mi permetto qualche piccolo intervento.

Ekho ha scritto:
Allora per quello che ne so (sono fuori da venezia come sapete e non ho più notizie da Venezia), la tassa sugli ormeggi imposta da USM aveva trovato molta opposizione dai capitani, veneziani e non. Dunque punterei ad una riforma (ne avevo già proposta una bozza nelle scorse elezioni) per quanto riguarda il pagamento delle tasse.

Per il resto, non so a che punto è la discussione che si era accesa sui criteri di assegnazione delle navi da guerra...

Se dovessi cambiare due cose alla marina per tentare di migliorarla, proporrei le seguenti modifiche:

1) Modificare le tasse sugli ormeggi.
  • Più che una modifica direi che sia quasi da eliminare, spesso è anche impossibile da esigere perché a chi ha intenzione di fermarsi poco tempo in porto (solo per far scendere o far salire passeggeri) scoccia molto dover perdere un paio di giorni per scendere e salire dalla nave, in modo da pagare la tassa. Quindi quanto meno sarebbe da differenziare da tassa d'ormeggio a tassa per le lunghe soste in porto. In quel senso avrebbe anche più ragione di esistere perché disincentiverebbe il lasciare la nave inutilizzata in porto ad occupare un posto, magari utile ad altri.

2) Incentivare i commerci per lo smaltimento di beni in eccesso nei mercati della Repubblica.
  • E' un discorso sicuramente da fare, coinvolgendo sia la diplomazia che i sindaci ed il ministro del commercio; senza perdere d'occhio anche il mercato interno, nello specifico penso a rotte tipo: Pola-Mantua o Parenzo-Venezia che abbrevierebbero le distanze fra le città dell'est e quelle dell'ovest della Serenissima.

3) Agevolerei l'acquisto di navi da parte di mercanti veneziani intenzionati a dedicarsi al commercio.
  • Non sono contrario alla proprietà privata delle navi, salvo quelle da combattimento, ma non è strettamente necessario che le navi siano private; potrebbero anche essere della repubblica che, poi, le affitta a chi vuole commerciare. Alle volte, anzi quasi sempre, i privati che hanno disponibilità finanziarie si fanno la nave solo come status simbol e non la utilizzano a dovere, mentre chi vorrebbe usare una nave per mercanteggiare non ha la possibilità di pagarne la costruzione.

4) Farei iniziare a fruttare qualche soldo la S.Marco, che fino ad adesso è stata quasi del tutto una rimessa.
  • Vedi sopra, finché la San Marco resta un simbolo della Serenissima (come prima sua nave) al massimo porta qualche passeggero fra le nostre città portuali; quando e se si deciderà di affittarla anche a chi vuole fare viaggi più lunghi, diverrà una nave che renderà qualcosa.

Se poi interessa qualcosa anche nell'ambito della gestione portuale e della costruzioni delle navi, qualche cosa in merito posso anche postarla.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Princesa_Ira Ubertini

avatar

Messaggi : 921
Data d'iscrizione : 28.12.09
Età : 33
Località : verona... rl:napoli

MessaggioTitolo: Re: sulla marina   Dom Nov 21, 2010 2:42 am

Scassatrice a chiiiiii???? Evil or Very Mad Evil or Very Mad Evil or Very Mad

Quando ti prendo.... Razz Razz Razz

Citazione :

Se poi interessa qualcosa anche nell'ambito della gestione portuale e della costruzioni delle navi, qualche cosa in merito posso anche postarla.

Non sarebbe male....
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
.gherardo.

avatar

Messaggi : 67
Data d'iscrizione : 09.01.10

MessaggioTitolo: Re: sulla marina   Dom Nov 21, 2010 10:37 am

Princesa_Ira Ubertini ha scritto:
Scassatrice a chiiiiii???? Evil or Very Mad Evil or Very Mad Evil or Very Mad

Quando ti prendo.... Razz Razz Razz

Citazione :

Se poi interessa qualcosa anche nell'ambito della gestione portuale e della costruzioni delle navi, qualche cosa in merito posso anche postarla.

Non sarebbe male....

E quando mi prendi?
Poi lo sa il conte che mi insegui? Razz Twisted Evil Razz

A parte gli scherzi, un paio di idee c'è le avrei per quanto riguarda i porti devo solo affinarle un po per renderle comprensibili anche agli altri, io ho sempre tante idee poco chiare e ben confuse. Embarassed

Una cortesia, visto che sai del mio ban, potreste tu o Nicuz (meglio) smerdare quel pirla di Cledada che manco contare sa?

Nei resoconti dell'uso della Poseidonia, risulta ben chiaro che l'equipaggio era composto da 6 persone (il comandante Eresminix, io, Hispanico, Maxminus10 e altri due (che se sanno che mi sono scordato di loro mi mazzolano Razz) per cui solo un ignorante come Cledada poteva scrivere nel bando per la ricerca dell'equipaggio la seguente frase:
Cledada ha scritto:
...
L'equipaggio si compone di massimo 5 individui (capitano e vice compresi).
Siccome la mobilità (e penso anche la forza, ma questo devo ancora chiarirlo) di una nave da combattimento è strettamente legata al numero di persone d'equipaggio, farla partire con meno di sei persone è come tarparle le ali; riducendo le possibilità di movimento dalle sei giornaliere a quante sono quelle consentite dal numero totale delle persone a bordo (per spiegarmi se ci fosse solo il capitano la nave si muove ma solo una volta al giorno, quindi è molto difficile che possa prendere qualsiasi altra nave che ha le sue sei mosse giornaliere).
Questo un ministro della marina dovrebbe saperlo. Evil or Very Mad

AGGIUNTA SUCCESSIVA:

Ho continuato a leggere il bando in Kap (mi spiace per il ban perchè a questo punto lo avrei smerdato io Cledada, anche se non vorrei più avere a che fare con lui Evil or Very Mad ), dicevo ho continuato la lettura e dopo aver trovato la precedente perla cosa leggo?
La seguente castroneria:
Cledada ha scritto:
...
Sono aperte le candidature per il ruolo di:

-Capitano
-Vice Capitano
-Cinque Marinai che compongono l'equipaggio
...

Io, che ho la presunzione di saper contare, faccio una piccola somma (1+1+5) che mi da un totale di 7 persone cercate e mi rassereno pensando che forse cercano una persona in più di quella che serve per avere una riserva.
Ma la serenità è di breve durata, perché mettendo insieme le due citazioni si capisce che abbiamo un ministro della marina che manco i fondamentali delle navi che deve gestire conosce!
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Princesa_Ira Ubertini

avatar

Messaggi : 921
Data d'iscrizione : 28.12.09
Età : 33
Località : verona... rl:napoli

MessaggioTitolo: Re: sulla marina   Dom Nov 21, 2010 1:01 pm

Ti prendo ti prendo.... Razz Razz Razz
Il conte lo sa, e poi visto che qualcuno offre 50 ducati per lui....
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Nicuz

avatar

Messaggi : 316
Data d'iscrizione : 29.12.09

MessaggioTitolo: Re: sulla marina   Dom Nov 21, 2010 3:50 pm

haha l'articolo KAP è opera mia No No

Clebava è convinto che la nave sia da 7 comunque... nn ha preso uno in più per previsione di assenze aihmè...
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Princesa_Ira Ubertini

avatar

Messaggi : 921
Data d'iscrizione : 28.12.09
Età : 33
Località : verona... rl:napoli

MessaggioTitolo: Re: sulla marina   Dom Nov 21, 2010 11:13 pm

Altre idee?
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Ekho

avatar

Messaggi : 190
Data d'iscrizione : 06.01.10

MessaggioTitolo: Re: sulla marina   Lun Nov 22, 2010 2:47 pm

Per quanto mi riguarda no...
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
.gherardo.

avatar

Messaggi : 67
Data d'iscrizione : 09.01.10

MessaggioTitolo: Re: sulla marina   Lun Nov 22, 2010 6:20 pm

Una si ...
ma oltre ad essere solo un'ospite Wink ...
penso che sia un idea un po troppo dirompente, che comporterebbe una revisione strutturale dello statuto, per cui non so se vorrete portarla avanti.

Comunque a grandi linee, sono dell'idea che il ministro delle miniere e delle grandi opere non ci azzecchi nulla con la marina ...
il fatto che abbia la gestione dei porti, secondo me, non dovrebbe comportare automaticamente che debba anche gestire le navi e la loro costruzione, poi addirittura la marina militare!!!

La migliore soluzione sarebbe, sempre secondo la mia modesta opinione, lasciare al Ministro delle miniere e delle grandi opere la gestione dei porti e dei capoporto, se non erro è solo lui che ha la possibilità IG di nominare i responsabili di porto, per cui diciamo che il Minisrtro delle grandi Opere è l'autorità portuale che si fa carico di controllare il lavoro dei capo porto e di controllare gli eventuali ampliamenti dei porti.

Per la marina mercantile bisognerebbe creare un'apposita consulta che, sotto l'egida di Sceriffo e Ministro del commercio, sviluppi le attività mercantili che fanno uso di navi, e magari non solo quelle.

La marina militare dovrebbe ricadere sotto uno stato maggiore della marina, che risponda al Capitano in modo che così questi possa coordinare marina ed esercito quando c'è ne fosse la necessità.

Shocked

Lo so ...
allo stato di idea sembrava più facile ...
mettendolo su carta, appare alquanto difficile da realizzare ...
però si potrebbe provare ...
almeno a metterlo in forma più chiara di quanto ho esposto qui sopra. Razz

Se ho tempo e se interessa, appena mi tolgono il ban e posso recuperare lo statuto ...
provo a vedere dove e cosa andrebbe modificato.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Thay

avatar

Messaggi : 704
Data d'iscrizione : 28.12.09
Età : 32

MessaggioTitolo: Re: sulla marina   Lun Nov 22, 2010 7:17 pm

Lo trovo assolutamente giusto e perfetto la inseriremo nel programma sicuramente^________^

Grazie mille sei un genio
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Maimone

avatar

Messaggi : 429
Data d'iscrizione : 29.12.09

MessaggioTitolo: Re: sulla marina   Lun Nov 22, 2010 7:27 pm

concordo con thay
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Princesa_Ira Ubertini

avatar

Messaggi : 921
Data d'iscrizione : 28.12.09
Età : 33
Località : verona... rl:napoli

MessaggioTitolo: Re: sulla marina   Mer Nov 24, 2010 8:57 pm


- Valorizzazione del servizio traghetto anche proponendo una promozione a livello diplomatico con i nostri vicini. A tal fine desideriamo che si crei un'agenzia apposita che
si occupi della promozione e della realizzazione di tali viaggi.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Ekho

avatar

Messaggi : 190
Data d'iscrizione : 06.01.10

MessaggioTitolo: Re: sulla marina   Gio Nov 25, 2010 7:28 pm

Ekho ha scritto:

1) Modificare le tasse sugli ormeggi.
Gherardo ha scritto:
  • Più che una modifica direi che sia quasi da eliminare, spesso è anche impossibile da esigere perché a chi ha intenzione di fermarsi poco tempo in porto (solo per far scendere o far salire passeggeri) scoccia molto dover perdere un paio di giorni per scendere e salire dalla nave, in modo da pagare la tassa. Quindi quanto meno sarebbe da differenziare da tassa d'ormeggio a tassa per le lunghe soste in porto. In quel senso avrebbe anche più ragione di esistere perché disincentiverebbe il lasciare la nave inutilizzata in porto ad occupare un posto, magari utile ad altri.

A tal proposito mi sono ricordato di una proposta che avevo fatto per le scorse elezioni ma che al momento non riescvo a recuperare (qualcuno si ricorda dove è?) in cui proponevo di abolire la tassa sugli ormeggi per chi effettua soste di breve durata, senza però togliere del tutto la tassazione per evitare che le banchine del porto diventassero parcheggi per barche...vi ricordate?
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Thay

avatar

Messaggi : 704
Data d'iscrizione : 28.12.09
Età : 32

MessaggioTitolo: Re: sulla marina   Gio Nov 25, 2010 8:52 pm

vedi nella sezione di ottobre
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Ekho

avatar

Messaggi : 190
Data d'iscrizione : 06.01.10

MessaggioTitolo: Re: sulla marina   Gio Nov 25, 2010 11:31 pm

Ho visto ma non lo trovo scratch
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Princesa_Ira Ubertini

avatar

Messaggi : 921
Data d'iscrizione : 28.12.09
Età : 33
Località : verona... rl:napoli

MessaggioTitolo: Re: sulla marina   Dom Nov 28, 2010 10:07 pm

Dici ciò?

Ekho ha scritto:
Per quanto riguarda l'esercito l'unica cosa che mi sento di dire è che è stato un po' abbandonato...Thay lo ha confermato dicendo che ha trovato la fureria in condizioni pietose. Non ho particolari modifiche da proporre se non istituire un capitano ed un sergente che anche in tempo di pace facciano il proprio dovere.
Direi di riproporre e continuare l'iniziativa del "Soldato d'oro" magari creando qualche altra lancia; ai soldati saranno distrubiti punti missione in base a quanti giorni passeranno a lavorare in miniera; in caso di spostamento i sodati verranno rimborsati per i giorni di viaggio che effettueranno.

Per quanto riguarda la tassa sull'ormeggio sono daccordo a metà con Nicuz. Credo che la tassa sugli ormeggi non invogli un mercante ad approdare nelle nostre città. 2 ducati al giorno non sono molti ma visti i margini non molto alti che ha mediamente un mercante non sono neanche pochi.
La tassa deve servire secondo me per evitare che i capitani parcheggino le proprie navi per mesi in porto, bloccando posti che potrebbero servire ad altri per approdare. Potremmo proporre una modifica al sistema attuale.
Provo a fare una proposta:

Citazione :
Il sistema attuale è questo
Il pagamento delle tasse avverrà come di seguito riportato:
Nel corso dei primi 15 giorni di sosta in un porto della Repubblica, il Capitano sarà tenuto al pagamento di una tassa così fissata:

Istituzioni repubblicane/navi in prestito alla Repubblica : 0
Privati serenissimi : 0-15(1 ducato giornaliero)
Privati stranieri : 0-30(2 ducati giornalieri)

Dal giorno 15 in poi verrà applicata una nuova tariffa giornaliera per le navi in sosta, in particolare essa sarà cosi fissata

istituzioni repubblicane/navi in prestito alla repubblica:0
privati serenissimi:2 ducati giornalieri
privati stranieri:3 ducati giornalieri

Quindi io le tasse non le toglierei del tutto ma modificherei i tempi di pagamento in questo modo:

Il pagamento delle tasse avverrà come di seguito riportato:
Nel corso dei primi 15 giorni di sosta i Capitani non dovranno pagare nessuna tassa

Dal giorno 15 in poi verrà applicata una tariffa giornaliera per le navi in sosta, in particolare essa sarà cosi fissata:

istituzioni repubblicane/navi in prestito alla repubblica:0
privati serenissimi:1 ducati giornalieri
privati stranieri:2 ducati giornalieri

Se una nave scaduti i primi quindici giorni di sosta, salpa dal porto dove era ormeggiato ed attracca in un altro porto della Serenissima, prima che siano passati 10 giorni, dovrà pagare una tassa dal giorno dell'attracco in poi, secondo le seguenti tariffe:

istituzioni repubblicane/navi in prestito alla repubblica:0
privati serenissimi:1 ducati giornalieri
privati stranieri:2 ducati giornalieri


Scusate l'ho scritto un po' velocemente, spero che sia tutto chiaro...

Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Princesa_Ira Ubertini

avatar

Messaggi : 921
Data d'iscrizione : 28.12.09
Età : 33
Località : verona... rl:napoli

MessaggioTitolo: Re: sulla marina   Dom Nov 28, 2010 10:43 pm

- Valorizzazione del servizio traghetto anche proponendo una promozione a livello diplomatico con i nostri vicini. A tal fine desideriamo che si crei un'agenzia apposita che si occupi della promozione e della realizzazione di tali viaggi.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Princesa_Ira Ubertini

avatar

Messaggi : 921
Data d'iscrizione : 28.12.09
Età : 33
Località : verona... rl:napoli

MessaggioTitolo: Re: sulla marina   Dom Nov 28, 2010 10:45 pm

- Pianificazione rotte commerciali
Definire chiaramente le rotte commerciali ordinarie e tenere aggiornato il rapporto commerciale di ogni spedizione affinchè la nave repubblicana sia un utile.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Ekho

avatar

Messaggi : 190
Data d'iscrizione : 06.01.10

MessaggioTitolo: Re: sulla marina   Mar Nov 30, 2010 3:27 am

Sì grande Ira...modificandola si potrebbe ottenere qualcosa di buono.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Princesa_Ira Ubertini

avatar

Messaggi : 921
Data d'iscrizione : 28.12.09
Età : 33
Località : verona... rl:napoli

MessaggioTitolo: Re: sulla marina   Mar Nov 30, 2010 3:40 pm

E su ciò che ho proposto?
Si si può limare di nuovo la tua proposta e cercarla di attuare, so di per certo di amici che han preferito lasciare la nave a mantua e venire a piedi a venezia proprio per le tasse esagerate, quindi così si disincentiva l'arrivo di persone e ritengo non sia una cosa positiva...
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Giles



Messaggi : 92
Data d'iscrizione : 28.11.10
Località : Parenzo

MessaggioTitolo: Re: sulla marina   Mar Nov 30, 2010 7:14 pm

Da quel che ho letto io sarei d'accordo con le proposte di: Princesa_Ira Ubertini e di Gheardo

In quanto alle rotte commerciali io direi di predisporre una nave per i cittadini disponibile per trasporti non commerciali. Magari per guadagnarci un po' io aumenterei il prezzo del Mangiare a Bordo Rolling Eyes
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.iregni.com
Ekho

avatar

Messaggi : 190
Data d'iscrizione : 06.01.10

MessaggioTitolo: Re: sulla marina   Mer Dic 01, 2010 3:58 am



Per quanto riguarda per i trasporti non commerciali qualcosa si è fatto, la S.Marco fino a quando c'ero io come vice cap. non è mai stata ferma un giorno in porto, ha sempre scarrozzato persone in giro per la Repubblica. Adesso non so come è la situazione ma la cosa deve continuare; aprire sezioni apposite (con tragitti e costi ) nelle Taverne, nei Municipi veneziani e non, creare canali con gli altri Ducati anche esteri...l'unica cosa è che le persone non fanno la fila per viaggiare e a questo difficilmente potremmo porre rimedio. Far capire che Pola-Venezia sono 2/3 giorni di viaggio circa potrebbe essere un incentivo...

Per quanto riguarda i trasporti commerciali qui molto dipende dall'inventiva delle persone; quella sono convinto che non manca, piuttosto a mancare sono i ducati per acquistare una nave...qui sorge un grosso dilemma. Un modo di aiutare le persone sarebbe supportare l'acquisto della nave...ma chi ce lo dice che chi verrà aiutato non si "dimentichi" di dare tutto il dovuto alla Repubblica. Allora l'unico modo con cui possiamo invogliare un mercante veneziano a mettersi nel commercio è creare un associazione, passatemi il termine "para-repubblicana", cioè gestita da privati cittadini che però vengono supportati dalla repubblica stessa. I commercianti dovrebbero essere messi in contatto con le varie associazioni artigianali e agricole e contrattare prezzi vantaggiosi in un forum che chiameremo "fiera veneziana" o "mercato veneziano". Se la cosa dovesse riuscire in una solo colpo daremo una sveglia alla cittadinanza ed in più toglieremo eccedenze dal mercato (abolire la legge sullo schiavismo aiuterebbe il tutto).

Tasse sugli ormeggi: legge fatta per fare. Non ci vuole un genio per capire che limita gli attracchi dei visitatori esteri e dei possibili commercianti. Se poi cittadini veneziani che hanno comprato una nave per tenerla parcheggiata in porto con il solo scopo di farci feste a base di rum decidono di parcheggiarla a Massa, a me sinceramente mi fanno un grossissimo piacere. Dunque io direi che hai un tot. di giorni (5-10-15 giudicate voi) di attracco gratuito dopodichè o paghi o te ne vai; i posti sono pochi e se ci mettiamo che avviare la costruzione di una nave occupa un posto fai presto a riempiere le banchine, se devo anche funzionare come rimessaggio...ci sono porti naturali anche sul territorio veneziano, che la parcheggino là.
Mercanti o traghettatori che raggiungono particolari accordi con la Repubblica possono usufruire di un prolungamento dei giorni da passare ormeggiati o addirittura essere esenti dal pagamento delle tasse.

Mi rendo conto che in 60 giorni di legislatura non si può fare tanto ma se non iniziamo da qualche parte non cambiamo mai niente.
Molte cose sono già state proposte, questo è il mio pensiero generale sull'argomento.

Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: sulla marina   

Torna in alto Andare in basso
 
sulla marina
Torna in alto 
Pagina 1 di 2Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» N.11/LEG XXI/1458 -Approvato Nuovo regolamento sulla Marina Mercantile
» Vi segnalo questo interessante articolo sulla salute delle donne (aborto, legge 40 e chi più ne ha più ne metta)
» Ragazze ricordate lo speciale sulla fecondazione che era in onda su Sky?
» N.15/XXI LEG/ 1458- nuovo regolamento della marina militare
» macchie sulla pelle

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
La Zonta de Venesia :: Dicembre 1458-
Vai verso: