La Zonta de Venesia

uniti rispettando le particolarità di ognuno
 
IndiceIndice  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  Accedi  

Condividi | 
 

 Regolamento

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Thay

avatar

Messaggi : 704
Data d'iscrizione : 28.12.09
Età : 31

MessaggioTitolo: Regolamento   Mer Gen 13, 2010 6:45 pm

Citazione :
REGOLAMENTO DELLA ZONTA DE VENESIA

1.I PRINCIPI CARDINE

1.1. La Zonta de Venesia riconosce nella figura del Doge il capo supremo della Serenissima Repubblica di Venezia.

1.2 La Zonta de Venesia è un movimento politico che ha il suo compiersi all'interno del territorio della Serenissima Repubblica di Venezia e solo in esso.Egli basa i suoi principi sui valori fondanti ripresa nella Carta dei Valori.

1.3 Nella Zonta de Venesia vale la democrazia. A prescindere da tutto e tutti ogni suo membro è libero di esprimere la propria opinione e di partecipare alla costruzione della vita politica repubblicana, sempre nel pieno rispetto dei singoli.

1.4 La Zonta de Venesia ha il suo agire sia a livello statale repubblicano ma sopratutto a livello municipale e di completa vicinanza ai problemi quotidiani dei singoli cittadini, di qualsiasi livello culturale, sociale, essi siano.

1.5 La Zonta de Venesia ricerca la piena trasparenza negli affari isitituzionali sempre nel rispetto dei regolamenti e delle leggi vigenti.

1.6 La Zonta de Venesia si impegnerà sempre nel dialogo e nella collaborazione con gli altri soggetti politici presenti nelle Repubblica, mantenendo però sempre fermi e costanti i valori fondanti.


2. ORGANIZZAZIONE DELLA ZONTA


2.1 La Zonta de Venesia è aperta a qualsiasi cittadino residente nella Serenissima Repubblica a prescindere dal ceto sociale, dal livello o dalle competenze, che dimostri un interesse e una voglia di impegnarsi per il bene della Patria.
.
2.2 Ogni cittadino residente nella Serenissima Repubblica che ne riconosca i valori può richiedere l'accesso al partito. I membri del gruppo avranno 48 ore di tempo dalla sua richiesta, per pronunciarsi contro la sua entrata in caso nessuno si esprima, dopo tale periodo temporale egli sarà accettato in gruppo e avrà gli stessi diritti e doveri di qualsiasi altro membro.
Nel caso in cui vi sia anche una sola voce contraria all'ingresso, si procederà a una votazione, a maggioranza assoluta, a cui avranno diritto di partecipazione tutti I membri.

2.3 Il partito si riserva di poter escludere un membro nel caso che quest'ultimo non si riconosca più negli ideali del gruppo. Anche in questo caso si procederà esponendo I fatti e le opinioni e tramite votazione a maggioranza assoluta.

2.4 La Zonta de Venesia viene così strutturata:
-Consiglio di Zonta
-Assemblea generale dei membri
-Sezioni cittadine locali (Fiolari)

2.5 Il Consiglio di Zonta è l'organo massimo decisionale del partito ed è composto da 5 consiglieri. Le votazioni all'interno del Consiglio saranno di maggioranza. Al consiglio prende parte come uditore anche il portavoce , al quale spetta diritto di parola ma senza poter esercitare diritto di voto.
Il Consiglio dopo aver preso una decisione la mette ai voti all'assemblea del partito, cossìcchè tutti i memebri possano votare. La decisione viene applicata quando la maggioranza dei votanti votano favorevole.
Il Consiglio di Lega ,tramite candidature e votazioni aperte a tutti I membri , nomina un Magister di Alleanza che faccia le veci del partito anche in occasioni di massima importanza per esso e ne conduca al meglio I tempi organizzativi.
Il Consiglio di Lega viene eletto ogni 2 mesi.

2.6 I Fiolari sono organi locali corrispondendenti ad ogni città. Ne fanno parte i membri del partito di quella città.
Può essere nominato un Organizzatore Capo cittadino che abbia come compito principale di esser la voce del partito a livello municipale coordinando anche la selezione di nuovi membri.
L'elezione Organizzatore capo deve essere fatta tramite candidatura e conseguente elezione.

2.7 Il Magister di Zonta viene eletto dal consiglio del partito, porta avanti la linea politica che esce dal congresso, è il referente del partito all'esterno: tratta con partiti, corporazioni, associazioni, chiesa, singoli individui.. . Rappresenta tutto il partito ed è il garante del regolamento apre e chiude le votazioni. Dati tutti i suoi innumerevoli doveri viene considerato la massima carica del partito.

2.8 Il Portavoce è una figura eletta nello stesso periodo dell'elezione del Consiglio di Alleanza. Egli si occupa dei rapporti con l'esterno. Cura l'immagine del partito. Ha accesso al consiglio di alleanza, nel quale ha diritto di partecipare alle discussioni senza poter esercitarvi il proprio voto.
Il portavoce agisce su mandato diretto del Consiglio di Lega stesso, che ne definisce limiti, obiettivi e modi di agire.
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
 
Regolamento
Tornare in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
La Zonta de Venesia :: Autorizzazioni :: Mi presento...-
Andare verso: